Perché dovresti cambiare le password non sicure in Google Drive

Il cambio della password non sicure è in generale la regola base per proteggere i tuoi dati e la tua privacy, specialmente su Google Drive, dove oltre ai tuoi dati hai anche dei documenti da proteggere. In molti casi è importante e opportuno cambiarla, soprattutto se non è ritenuta sicura, troppo vecchia o legata a attività di spam. È possibile, inoltre, che vuoi cambiarle perché:

  • Sospetti che qualcuno ha la tua password e la sta utilizzando;
  • Il tuo PC è in condivisione con altri;
  • Vuoi rendere più alto il livello di sicurezza della password perché pensi sia basso o medio;
  • Sono passati più di tre mesi dalla tua ultima modifica alla password;
  • Pensi che qualcuno conosca la tua domanda segreta e la risposta che ti serve per rendere il tuo account protetto.

Per controllare se le tue password nel tuo Account Google sono a rischio, oppure deboli o usate in più account, per modificare quelle non sicure e fornire maggiore protezione ai tuoi account, vai sulla pagina passwords.google.com e su Controlla password.

Come puoi proteggere le tue password

Dopo aver fatto il controllo delle tue password ti appariranno 3 tipologie di risultati, vediamoli insieme.

  1. Informazioni sulle password compromesse

Google ti chiede di effettuare il cambio delle password del tuo Account Google perché ritiene che non è sicura perché sono state compromesse e non sono sicure a causa della loro pubblicazione online.

  • Visualizzare le violazioni dei dati che Google controlla

Google ha la possibilità di capire se sono stati violati i dati del tuo account in base all’elenco delle violazioni dei dati che può controllare. Ecco qui l’elenco:

  • 000webhost
  • 17 Media
  • 1.4B collection
  • 7k7k
  • Adobe
  • Anti-public
  • Badoo
  • Bitly
  • Collection 1-5
  • Dropbox
  • Exploit.in
  • iMesh
  • Imgur
  • Last.fm
  • Lifeboat
  • LinkedIn
  • Mate1
  • Neopets
  • NetEase
  • Nexus Mods
  • Pemiblanc
  • R2Game
  • Rambler
  • Tianya
  • Tumblr
  • VK
  • VN
  • Yandex
  • Youku
  • Zoosk

Hai anche la possibilità di far finta di nulla se ricevi un avviso su una password compromessa. In questo caso clicca vicino alla password in questione su Altro e su Ignora avviso che verrà archiviato in “Avvisi ignorati”, nel caso in cui volessi ripristinare l’avviso.

  • Informazioni sulle password che riutilizzi

Se scegli di usare la stessa password per più account questo comporta un rischio più alto che vengano danneggiate, ti consiglio, quindi, di usarne una sola per ogni account. Per crearne di sicure non servirti di frasi scontate o di tasti e parole semplici che possono essere scoperte facilmente, ma scegli password efficaci.